martedì 18 gennaio 2011

Non siamo mai contenti

Ha fondato la Casa delle Libertà. Perchè nelle sue ville si può fare di tutto e di più.
Ha fondato il Popolo delle Libertà. Perchè ora tutti sono un po' più liberi di truffare e di evadere le tasse, o in alternativa di prendersela in quel posto.
Ha fondato il Partito dell'Amore. Basato su pillole blu e congegni idraulici.
Ha promosso la meritocrazia. Perchè la Carfagna, la Minetti e chissà quante altre qualche merito lo devono pure aver avuto.
Ha fronteggiato mille difficoltà. La magistratura, la stampa, i comunisti, persino l'ex moglie: sfido chiunque a non sentirsi perseguitato.
Ha condiviso le sue fortune con gli amici. I compagni di merende russi e libici.
Ha aiutato i più deboli. Povere ragazze in difficoltà.
Ha portato un'intera nazione a puttane. In ogni senso.
Cosa altro vogliamo da lui?

3 commenti:

lasimo ha detto...

le scuse ?!!

elisabetta ha detto...

Si sa, noi italiani non ci accontentiamo mai! e si che lui più di questo penso proprio non possa fare se non altro perchè spero gli rimanga poco tempo da vivere!!!

piccole felicità ha detto...

Ciao,
sono approdata qui perché ho letto il tuo commento su Buntblume e mi sono ritrovata moltissimo nelle tue parole... e ora anche in queste!